Statuto Albertino e compenso ai parlamentari


 
Di admin
 
Statuto Albertino e compenso ai parlamentari
 

 

 

 

Art. 50 dello Statuto Albertino: "Le funzioni di Senatore e di Deputato non danno luogo ad alcuna retribuzione o indennità". Nel giugno del 1861 il Senatore Roncalli propose il rimborso del biglietto del treno per i senatori residenti lontano da Torino. La proposta fu respinta dal Senato del Regno con la seguente motivazione: "Servire il Paese è un privilegio, da vivere come un dovere. Chi lo serve in armi rischia tutto, anche la propria vita, senza nulla chiedere in cambio".
Gira su Facebook questo simpatico post.
Il sito bufale.net riporta questo posto, e tra le righe ammette che sono vere entrabe le notizie:

"L’articolo 50 dello Statuto Albertino è vero. La richiesta del Senatore Roncalli è anche vera.",
ma ne fa una questione politica.
Fa tutto un giro di parole per dire che sarebbe una norma classista ecc. ecc., sapendo che nessuno va a leggersi il contenuto, soprattutto se così confusionario, e la gente i limita al titolo. Ma allora, cosa ci fa su quel sito?


http://www.bufale.net/home/disinformazione-senatore-roncalli-ed-rimborso-treno-nel-1861-bufale-net/

Per inciso. In questa pagina c'è un virus, non clickate sul link a "La Stampa":



 

 

 
 
Statuto Albertino e compenso ai parlamentari
 

Autore:

Fonte:

Foto:


Commenti



 

Contact Us

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Raggiungici qua:


103, New Street,
New York, USA.
Call: +23-00-89-009
Email: uffi@pervoitroll.it

Social Presence

Need Help ? Write Us.




5